Whistleblowing, in vigore le nuove norme

Un qualche minima tutela c’era già prima, ma ora chi segnala comportamenti scorretti ed irregolarità, sia nel settore pubblico che privato, può contare su una protezione legale molto più solida e dettagliata.

Chi segnala questi problemi, potrà pertanto contare sull’anonimato, quindi su una solida protezione dei propri dati, su una garanzia contro discriminazioni e ritorsioni. Dovranno inoltre essere predisposti canali anonimi ed indipendenti per le segnalazioni. Ora vedremo se aziende ed Enti pubblici si adegueranno, oppure se dovranno iniziare ad essere irrorate sanzioni.

http://www.altalex.com/documents/leggi/2017/11/16/whistleblowing

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *