Foto di minore online: la sposa-bambina non è lei

Una testata on-line ha pubblicato un articolo sulle spose bambine, corredandolo con un foto di una minore, vestita da sposa, nell’atto di infilare una fede nuziale al dito.

Non si trattava, tuttavia, di una vera sposa, bensì di una modella che ha prestato la propria immagine per una campagna di sensibilizzazione contro il fenomeno.

Il fatto che detta immagine sia stata usata senza autorizzazione ed in un contesto diverso ha indotto il padre a segnalare la questione, ed il Garante ha ordinato la rimozione e tutte le azioni atte ad impedirne la diffusione. Al di là di altri aspetti giuridici, l’immagine di una persona, soprattutto di un minore, è tutelata anche a livello di privacy.

http://www.gpdp.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/export/7354837

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.