Garante autorizza banca dati per auto a noleggio non restituite

Il ricorrente problema di compromesso fra dati personali e tutela degli interessi aziendali si riscontra anche con la mancata restituzione di veicoli a noleggio. I noleggiatori, associati fra loro, hanno pensato di realizzare una banca dati al fine di facilitare l’identificazione di quanto non restituiscono i veicoli a noleggio, al fine di salvaguardare il patrimonio aziendale. Il Garante ha approvato l’operazione, tuttavia chiedendo le opportune tutele: verifica di determinate condizioni prima dell’iscrizione, quali l’effettiva irreperibilità del cliente e la decorrenza di almeno trenta giorni, nonché il divieto di iscrivere nominativi per i quali sia stato dimostrato il furto d’identità.

Banca dati autoveicoli a noleggio

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *