Deposito bagagli con più controlli

Al solito, la sicurezza antiterrorismo constringe a rivedere  alcune procedure. In effetti un deposito bagagli, per quanto non sia un luogo particolarmente frequentato, può essere un facile bersaglio, e può anche consentire lo scambio di materiale vietato o pericoloso. Viene dunque chiesto il documento d’identità a quanti lo utilizzano, ma con una chiara informativa sul trattamento dei dati. La copia del documento, inoltre, verrà conservata solamente per il tempo di conservazione del bagaglio. Il tutto con il placet del Garante.

Documenti al deposito bagagli

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *