Il diritto alla privacy come diritto fondamentale

La pronuncia arriva dalla Corte Indiana, ma è certamente condivisibile e potrà essere recepito da tutte le Corti del mondo: il diritto alla privacy è uno dei diritti fondamentali dell’uomo. Interessante anche il testo della sentenza, peraltro piuttosto prolissso: oltre 500 pagine per arrivare ad una conclusione tutto sommato prevedibile.

https://thewire.in/170303/supreme-court-aadhaar-right-to-privacy/

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *