Il Garante pianifica l’attività ispettiva

Spid, call center, sistema statistico nazionale. Su questi tre delicati settori in particolare si incentrerà l’attività ispettiva del Garante per la protezione dei dati personali nei prossimi mesi. Nelle scorse settimane l’Autorità ha varato il piano ispettivo per il primo semestre 2017 che prevede nuovi ambiti di intervento, anche con la collaborazione della Guardia di Finanza.

Senza trascurare il settore privato, il Garante punta l’attenzione sulle novità di grande impatto su tutta la popolazione italiana, ovvero quegli strumenti di e-government che consentiranno un più facile accesso alla PA e ne miglioreranno l’efficienza; il che deve però avvenire nel rispetto della privacy dei cittadini.

http://www.gpdp.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/6024066

2017-03-04 Attivita ispettiva Garante anche con Guardia di finanza

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *