Giro di vite sul consenso: utenti più tutelati col nuovo Regolamento

Utenti bersagliati da operazioni marketing anche aggressive, senza aver dato consenso, o senza averlo dato in modo consapevole. Con il nuovo Regolamento Europeo sarà necessario dimostrare di avere ricevuto un consenso espresso, dopo aver esposto la richiesta in modo comprensibile, a pena di sanzioni anche molto severe.

Giro di vite sul consenso

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *