Allarme privacy: molte aziende italiane non sono pronte a rispettare il Regolamento Europeo

Il GDPR potrà mietere molte vittime fra le aziende italiane, che sono poco pronte a recepirlo. La maggior parte di esse è border line, ovvero ha una certa attenzione alla privacy, ma non è pienamente conforme alle disposizioni di legge, sia attuali che in fase di implementazione

http://www.corrierecomunicazioni.it/digital/45362_privacy-aziende-italiane-a-rischio-sanzione-ue-solo-1-su-10-e-pronta.htm

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *