Qualcosa da nascondere?

In questo simpaticissimo articolo l’avvocato Blengino, ospite ricorrente del convegno e-privacy ed avvocato penalista molto attento ai temi della privacy, sottolinea come il discorso “chi non ha nulla da nascondere non ha nulla da temere”, che peraltro aveva portato a risultati quantomeno discutibili quando l’aveva inventato un certo Adolf Hitler, non abbia senso. Tutti noi abbiamo qualcosa da nascondere, chi più chi meno, e tutti noi non abbiamo piacere che la nostra vita sia messa in piazza senza alcuna garanzia. Ed ancor meno siamo disposti ad accettarlo se lo Stato non è invece così limpido nella gestione dei soldi e delle risorse dei cittadini.

http://www.ilpost.it/carloblengino/2016/11/02/ho-qualcosa-da-nascondere/

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *