Il Comune che pubblica dati sanitari senza patologie non deve risarcire

I dati sanitari sono una questione delicata, e diversi Comuni sono stati condannati per aver pubblicato i destinatari di TSO o altri dati sensibili. Tuttavia la Corte di Cassazione, pur ritenendo che un danno vi sia stato, ha stabilito che, in assenza di pubblicazione della patologia, questo sia talmente minimo da non meritare risarcimento:

http://www.lentepubblica.it/contabilita-bilancio-tasse-tributi/comune-dati-sanitari-patologie/

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *